CULTURA STORIA

La storia in uno stemma

Bandiera della California e stemma di Los Angeles

Sin da quando siamo piccoli le immagini accompagnano la nostra vita. Tutti ricordiamo la maestra o magari il nonno che ci leggevano una fiaba. Pagina dopo pagina il racconto proseguiva e di tanto in tanto ci veniva mostrata un’illustrazione. A cosa servono dunque i disegni? Rafforzano la parola e ne aiutano la comprensione. Questo è vero non solo per i testi d’infanzia. Certamente ci saremo accorti di quanto le immagini siano presenti in ogni dove. Lo stesso vale per Paesi e città. Ciascuno con la propria bandiera e il suo personalissimo stemma.

Tutto in uno stemma

È una storia di colori e immagini quella di Los Angeles. La fondazione e le vicissitudini della grande metropoli sono infatti riepilogate nello stemma cittadino. Ma cosa possiamo leggerci di preciso? Partiamo anzitutto dalla forma. Uno scudo circolare lungo il quale possiamo chiaramente decifrare nome e fondazione della città. “City of Los Angeles founded 1781”. Un chiaro riferimento alle origini.

Stemma di Los Angeles contenente simboli della storia cittadina

Troveremo un cerchio dal campo dorato contenuto nello scudo principale. A contorno dello stesso spuntano foglie di vite e grappoli d’uva. Non solo, a far compagnia agli acini sono olive e arance. Il perché è facile da dedurre. Si tratta infatti delle principali coltivazioni cittadine nonché californiane. Certamente un contributo dato dai popoli europei e in particolare dagli italiani. Ma aguzziamo bene la vista. È infatti importante notare la presenza dei grani del rosario lungo il perimetro del cerchio dorato. Un evidente riferimento religioso che ci ricorda una Los Angeles fondata dai missionari francescani. Ma non è finita qui. Possiamo infatti addentrarci ancora di più negli aneddoti della città, sempre guidati dalle immagini.

Nel cuore delle immagini

Lo stemma ci racconta con specifici dettagli le sorti di Los Angeles. Il cuore del blasone lascia spazio a ben quattro raffigurazioni. Così proseguendo da sinistra verso destra incontriamo le Stars and Stripes. Stelle e strisce che attestano l’attuale appartenenza della California agli Stati Uniti d’America. A seguire incontriamo l’orso e la stella rossa. Si tratta dell’emblema californiano cui ovviamente la città di Los Angeles appartiene. Nel terzo riquadro invece l’antico stemma del Messico. E già perché dal 1822 al 1846 il Messico fu sovrano nella Città degli Angeli. Infine lo stemma di Castiglia e Aragona a ricordo del lungo periodo coloniale spagnolo, dal 1542 al 1821.

Bandiera Los Angeles in tre sezioni verticali verde, giallo e rossa con stemma al centro

Da un’immagine all’altra il passo è facilmente compiuto. Lo stemma è infatti riportato al centro della stessa bandiera di Los Angeles. Il tutto completato da un campo a tre sezioni verticali. Importanti i toni: verde, giallo e rosso. Ovvero i colori di Messico e Spagna che hanno indubbiamente avuto un ruolo fondamentale nella storia cittadina. Infine un dettaglio davvero insolito. Le tre bande colorate sono distinte da una curiosa linea a zigzag.

Sabrina Cernuschi

Autore: Sabrina Cernuschi

Laureata in Scienze Storiche lavoro da anni nel campo della didattica culturale. Amo curiosare dietro i perché delle cose per scoprirne le origini, le storie e rimanerne entusiasta un po’ come capita ai bambini quando esplorano! Per questo prediligo scrivere articoli a tema cultura: sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo su cui indagare!

La storia in uno stemma ultima modifica: 2019-02-25T09:00:09-04:00 da Sabrina Cernuschi

Commenti

To Top