EVENTI PERSONAGGI

Lina Wertmüller e le celebrazioni fino all’Oscar alla carriera

Lina Wertmüller - la Regista a Venezia

Lina Wertmüller, regista italiana iconica, inizia facendo l’aiuto niente meno che di Fellini, corona oggi una carriera straordinaria con l’oscar! All’attivo oltre venti film di successo come “Storia d’amore e d’anarchia, “Ninfa Plebea”, “Mimì metallurgico ferito nell’onore” o “Travolti da un’insolito destino nell’azzurro mare d’agosto”. Più di tutti, ricordiamo “Pasqualino Settebellezze”, che resta il film più famoso.

Lina Wertmüller - Primo Piano della regista

La pellicola ottenne anche una candidatura ai Golden Globe, e ben quattro candidature all’Oscar.

Lina Wertmüller

Lina Wertmüller è stata la prima donna candidata all’Oscar come migliore regista per il film Pasqualino Settebellezze nel 1977; e anche nel 1972, prima donna in concorso a Cannes con il film “Mimì metallurgico ferito nell’onore”. L’Academy of Motion Picture Arts & Sciences, il prossimo 27 ottobre premierà la carriera della regista italiana. Questo premio sarà solo l’anticamera della serata degli “Oscar”, quando la cineasta solleverà la statuetta alla carriera.

Lina Wertmüller - La regista con Leonardo di Caprio

Una serie di eventi stanno costellando il percorso che la porterà a Los Angeles. Per quasi una settimana l’Italia sarà protagonista a Hollywood, dove la Camera di Commercio della città le assegnerà anche la stella sulla Walk of Fame, grazie ad una serie d’importanti manifestazioni ideate da Genoma Films in accordo con la Cineteca Nazionale, in collaborazione con la Fondazione Sardegna Film Commission.

Lina Wertmüller al Dolby Theatre

Tra poco, il 27 ottobre, al Dolby Theatre, un altro evento verso l’Oscar; l’Honorary Award consegnato alla Wertmüller. Così la grande regista si appresta a vivere le celebrazioni organizzate in collaborazione con la Sardegna Film Commission da Genoma Films per il suo Honorary Award. Si parte da giovedì 24 ottobre con un cocktail in onore di Lina Wertmüller, dalla Console Silvia Chiave presso l’Istituto Italiano di Cultura a Westwood.

Lina Wertmüller - Lina

Poi venerdì 25 ci sarà la proiezione di “Pasqualino Settebellezze”, a cura di American Cinematheque, presso lo storico Aero Theatre di Santa Monica. Nello stesso giorno, inoltre, si svolgerà la Oral History Interview, a cura dell’Academy. Poi è prevista un’intervista importante, condotta dalla docente di UCLA, Lucia Re; in cui la regista ripercorrerà tutta la sua carriera, in un documento che poi andrà a far parte del prestigioso Academy Film Archive. Tra gli eventi più attesi c’è “Hollywood per Lina”!

Honorary Oscar

Si preannuncia un pranzo memorabile, ma privato, organizzato a casa di Martha De Laurentiis. Presenti nomi come Steven Soderbergh, Leonardo Di Caprio, Matthew Modine, Sharon Stone, Alessandro Del Piero, Jo Champa, John Travolta, Morgan Freeman, Andy Garcia. Sono attesi anche Spike Lee, Paolo Sorrentino, Sylvester Stallone, Sacha Baron Cohen, Harrison Ford, Quentin Tarantino, Helen Mirren e tanti altri. Poi domenica 27 ottobre sarà il giorno in cui Lina Wertmüller riceverà il premio alla carriera presso il Ray Dolby Ballroom all’Hollywood and Highland complex. A ritirare insieme a lei l’Honorary Oscar, sarà presente anche David Lynch, Geena Davis e Wes Studi. Seguirà un party esclusivo, organizzato dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences. Le celebrazioni per la cineasta proseguiranno il 28 e il 29 ottobre con due appuntamenti Industry. La Camera di Commercio Italia USA, featuring Genoma Films, organizza “Le imprese per Lina”, presso il ristorante “N.10” di Alessandro Del Piero.

Alessandro Del Piero

Saranno presenti i principali esponenti del mondo imprenditoriale italiano che investono nel mercato USA, ma anche star del cinema e personalità italiane ed statunitensi. Sarà una serata organizzata nel ristorante del grande campione della Juventus, per esaltare l’italianità a Los Angeles.

 il ristorante Numero Dieci
Il ristorante di Alessandro Del Piero a Los Angeles dove verrà omaggiata Lina Wertmuller

Per il 29 ottobre è previsto il convegno “Italia da girare”, promosso da American “Cinematheque”, con PGA, “Producers Guild of America”, con partner istituzioni italiane; tutte coinvolte nei festeggiamenti, come IFC Italian Film Commission con rappresentanti di Sardegna Film Commission, Roma-Lazio Film Commission ed Emilia Romagna Film Commission. Insomma, tutti pazzi per Lina Wertmuller!

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
Lina Wertmüller e le celebrazioni fino all’Oscar alla carriera ultima modifica: 2019-10-23T11:18:09-05:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top