EVENTI

Marco Mengoni: il Re Leone sul red carpet di Los Angeles

Marco Mengoni. Immagine del cantante Mengoni durante un concerto

Con i suoi grandi occhi scuri che svelano un animo profondo, solca a passo fiero e deciso il red carpet di Los Angeles. Marco Mengoni partecipa ad un evento di portata, quello della world première de Il Re Leone. La nota produzione Disney, rivisitata da Jon Favreau, in cui il cantautore italiano presta la voce proprio al protagonista.

Star internazionali

Scelto per la versione italiana del film Marco Mengoni, doppiatore di Simba, è volato a Los Angeles per l’anteprima mondiale. Fasciato in un elegante abito nero con sguardo emozionato e orgoglioso, Marco si è trovato al fianco di artisti internazionali. Tra questi la celeberrima Beyoncé, il compositore Hans Zimmer e l’attore Donald Glover. Quest’ultimo nei panni di Simba per la versione originale. Si potrà quindi facilmente immaginare la felice commozione del cantante nel trovarsi a pochi passi di distanza da personaggi di tal risalto. Se questi sono alcuni degli importanti nomi dei doppiatori originali, certamente gli artisti italiani non sono da meno. 

Marco Mengoni. Immagine di Marco Mengoni mentre canta
di Andrea Labate. Flickr.com

Accanto a Mengoni, infatti, trovano posto nella rinnovata produzione Disney le voci di cantanti e attori suoi conterranei. Tra queste non si potrà non riconoscere il profondo timbro di Luca Ward nel ruolo di Musafa, il papà di Simba. Facilmente decifrabile anche la sonorità con cui verrà fatta parlare Nala, interpretata da Elisa. E ancora Massimo Popolizio nei panni di Scar e Edoardo Leo nel ruolo di Timon. Ma qual è la novità del tanto atteso film? Indubbiamente il carattere “dal vivo” del noto cartoon, il così detto “live action”. Tutto merito del regista Jon Favreau che già nel 2016 si era sperimentato in un progetto analogo: “Il libro della giungla”. Animali parlanti grazie al supporto di una specifica tecnologia con l’obiettivo di creare una narrazione rinnovata ma fedele allo storico cartone.

Marco Mengoni: il Re Leone

Conosciuto grazie ad un noto talent italiano, Mengoni spazia oltre il confine del mondo canoro. Ecco quindi il suo ruolo di doppiatore in cui Marco si ripete per la seconda volta. La prima esperienza infatti era avvenuta nel 2012 ne “Il guardiano della foresta”. Grazie alla timbrica singolare e alla capacità di sensibilizzare  attraverso le sfumature sonore ed espressive di una voce fortemente interpretativa.

Marco Mengoni. Disegno con silhouette nera di un leone

Che il cantante dovesse fare qualcosa di particolare, i suoi fans già lo avevano intuito! Sui social infatti Marco aveva pubblicato diverse immagini. Tra queste quella dell’ombra di un leone e ancora un’orma di zampa felina sulla sabbia. Non solo foto ma anche video musicali. Una clip in cui Mengoni canta e suona al pianoforte uno dei brani principali del film: “L’Amore è nell’aria stasera”. La versione italiana di “Can you feel the love” di Elton John.  Un remake assolutamente da non perdere in arrivo nelle sale italiane il 21 di agosto per lasciarsi trasportare dalla magia delle immagini e dalle voci degli artisti di un cast strepitoso.

Sabrina Cernuschi

Autore: Sabrina Cernuschi

Laureata in Scienze Storiche lavoro da anni nel campo della didattica culturale. Amo curiosare dietro i perché delle cose per scoprirne le origini, le storie e rimanerne entusiasta un po’ come capita ai bambini quando esplorano! Per questo prediligo scrivere articoli a tema cultura: sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo su cui indagare!
Marco Mengoni: il Re Leone sul red carpet di Los Angeles ultima modifica: 2019-07-19T09:00:26-05:00 da Sabrina Cernuschi

Commenti

To Top