NOI PERSONAGGI

Lee Iacocca, padre della Mustang dalla Ford a Los Angeles

Lee Iacocca - il capitano d'industria con la ford

Lee Iacocca, iconica e rampante figura del mondo dell’automobile statunitense, e padre della Mustang è deceduto all’età di 94 anni a Los Angeles dove viveva.

Lee Iacocca - iacocca con il presidente Clinton
Iacocca con il già presidente degli u.S.A. Clinton

Lee come è stato sempre chiamato, è stato anche fautore del salvataggio della Chrysler e il suo nome resterà nella storia. Concreto e diretto, burbero fumatore di sigaro, Iacocca, è stato protagonista delle sfide più dure dell’industria automobilistica americana nella seconda parte del ‘900; prima come presidente della Ford, poi appunto come presidente e amministratore delegato della Chrysler.

Lee Iacocca

Lee Iacocca, all’anagrafe Antony, era figlio di immigrati italiani arrivati negli U.S.A da San Marco dei Cavoti, un paesino della provincia di Benevento. Iacocca laureatosi in ingegneria industriale non ha certo perso tempo. L’avvio della sua carriera è datato 1946, quando, iniziò a lavorare alle dipendenze della Ford, dove si contraddistinse come grandissimo venditore d’auto.

Lee Iacocca - dettaglio di una Ford

La gavetta fu davvero sorprendente, al punto che riuscì a diventare presidente della Ford! Di quella grande avventura, il capolavoro di Iacocca è indubbiamente la Ford Mustang, uscita nel 1964; un modello che abbraccia la filosofia dell’auto americana. Fu subito un successo strepitoso, infatti, dal 1964 al 68 ne furono vendute ben 2 milioni. Iacocca, concreto e diretto, è stato protagonista delle sfide più dure dell’industria automobilistica americana. Non furono pochi anche i successi come presidente e amministratore delegato della Chrysler, salvata dal declino. Proprio la Chrysler, versava in condizioni disastrose!

Iacocca e la mustang

Con quasi 160 milioni di dollari di perdite nel terzo trimestre, la fabbrica era sull’oro del baratro. Eppure fu in Chrysler che Iacocca mise in evidenza le straordinarie capacità del manager italo americano di gestire e salvare un’azienda dalla bancarotta. Lee, deciso e spregiudicato, esercitò pressioni sul presidente Jimmy Carter e sul Congresso per ottenere una garanzia di prestito di 1,5 miliardi di dollari; somma di denaro che restituì con largo anticipo, grazie ad una profonda ristrutturazione dell’azienda.

Auto personalizzata

Lo stesso Lee divenne anche l’iconico volto di alcuni storici spot di successo. Il capitano d’industria intuì che le minivan sarebbero state tra le protagoniste del mercato. Nel 1984 lancio la Plymouth Voyager, un’auto di grande successo che mise in difficoltà la concorrenza. La visione automobilistica di Iacocca, guida ancora oggi il mondo delle auto; caratterizzata da duro lavoro, dedizione e grinta. Tuttavia Lee non è stato solo un grande capitano d’industria.

Lee e la Crysler

Iacocca ha contribuito fortemente al restauro della Statua della Libertà con ingenti fondi privati e anche alla riqualificazione di Ellis Island. L’isola nella baia di Manhattan dove attraccavano le navi d’immigrati provenienti dall’Europa, come quella che aveva portato negli Usa i suoi genitori doveva rinascere! Nemmeno San Marco dei Cavoti in provincia di Benevento ha dimenticato i suoi figli. 

Ford mustang

Nel 2002 la Provincia di Benevento conferì a Iacocca il “Premio Gladiatore sannita”, e l’Università degli Studi del Sannio la laurea honoris causa per essere diventato un grande manager nel mondo dell’automobile. Inoltre di Lee Iacocca si parlò come possibile candidato alla Casa Bianca nel 1984 e nel 1988, per i democratici. L’italoamericano Iacocca ha trascorso gli ultimi anni a Los Angeles ma anche una proprietà in Toscana, chiamata Villa Nicola in onore di suo padre.

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
Lee Iacocca, padre della Mustang dalla Ford a Los Angeles ultima modifica: 2019-07-12T11:54:59-04:00 da Simona Aiuti

Commenti

To Top