CULTURA PERSONAGGI

Leo Buscaglia: il professore dell’amore

Leo Buscaglia. Immagine a modi poster di colore arancione delm volto di Leo Buscaglia

Nato a Los Angeles da genitori italiani, sin da subito manifesta un certo vezzo creativo. Abile con le lettere si distingue anche per le sue capacità educative. La scuola, il mondo dell’insegnamento, il rapporto con gli allievi sono tra le sue passioni. Comprensivo, e sempre pronto a dispensare consigli, fa lezione giocando con le parole e i loro significati. È Leo Buscaglia, “il professore dell’amore” tanto apprezzato dagli studenti. Ma cos’aveva di speciale l’amato docente? Scopriamolo insieme!

Obiettivi da raggiungere

Un insegnante dal cuore grande che investì le sue doti in una carriera professionale dai risultati strabilianti. Felice Leonardo Buscaglia nasce a Los Angeles nel 1924 ma con quel nome certamente non può nascondere la sua origine. Figlio di genitori italiani, provenienti dalla città di Aosta, Leo ricevette una duplice educazione. Frequenta le scuole di Los Angeles ma in casa non manca di beneficiare degli insegnamenti di mamma e papà. Dalla famiglia apprende la lingua italiana, la mentalità e le tradizioni proprie della terra dello stivale.

Leo Buscaglia. Immagine della University of Southern California
di Ken Lund

Per sua sfortuna si trova ad essere giovane durante gli anni delle Seconda Guerra Mondiale ma questo non gli impedisce di inseguire i propri sogni. Così dopo aver prestato servizio militare in Marina, Leo Buscaglia frequenta la University of Southern California dove consegue il dottorato in Pedagogia nel 1963. Da qui iniziano le prime esperienze nel mondo della scuola. Oltre ad essere un buon educatore si distingue anche per le sue attitudini letterarie. Abilità che lo porteranno a divenire autore di diversi scritti. Ed è proprio dalla fusione del suo ruolo di insegnante con quello di scrittore che nasce quel curioso soprannome con cui, a suo tempo, era appellato. Lo chiamavano “il professore dell’amore”! Ma perché?

Leo Buscaglia e l’amore

Avete presente le frasi che ancora oggi si leggono sugli involucri di alcuni cioccolatini? Pensieri di diversi autori resi commerciali. Tra le tante capita alle volte di imbattersi anche nelle riflessioni firmate da Leo Buscaglia. Espressioni di poche righe in cui fa da protagonista un tema mai fuori moda: l’amore!
Ma se fermarsi a ragionare su un argomento che da sempre interessa l’uomo può essere cosa comune, diverso è il caso specifico del Buscaglia. Sorprende infatti sapere che il nostro personaggio istituisce per primo un corso universitario proprio sull’amore negli Stati Uniti.

Leo Buscaglia. Immagine di tesserine di legno sulle quali son riportate le lettere che compongono la parola "love"

Un tema che Leo Buscaglia tratta nelle sue varie sfumature. Non solo come sentimento tra due persone ma anche come elemento unificatore in diverse culture e religioni. E così da quel momento il Buscaglia inizia ad essere soprannominato “il professore dell’amore”. Un bell’epiteto cui farà seguito un ulteriore riconoscimento. Da lì a poco infatti i suoi studenti lo votano come l’insegnante più popolare dell’anno 1969 -’70. Autore di diversi bestseller sul “nobile tema”, la sua fama cresce quando la televisione manda in onda le sue “Lezioni sull’amore”. Correvano gli anni ’80 e la trasmissione si rivelò un gran successo!

Leo Buscaglia. Immagine di un insegnante di cui si vedono gli strumenti da lavoro: libro e valigetta

Tra le citazioni più belle vale la pena di ricordarne una che ben si sposa con quanto fatto dal Buscaglia nel corso della sua vita professionale. “Condividere, in amore, non significa tenere il bilancio di chi fa questo o quello, di chi fa più di un altro. Vi sono momenti in cui dobbiamo dare di più di quanto riceviamo, ma ve ne saranno altri in cui avremo bisogno di ricevere più di quanto saremo in condizione di donare”. Così si può sicuramente affermare che la dedizione del Buscaglia per l’educazione unita allo sguardo profondo con cui osservava le cose e i sentimenti, lo hanno portato a donare insegnamenti di vita tanto ai suoi studenti quanto ai posteri. In fondo, anche questo, è un modo di donare amore!

Sabrina Cernuschi

Autore: Sabrina Cernuschi

Laureata in Scienze Storiche lavoro da anni nel campo della didattica culturale. Amo curiosare dietro i perché delle cose per scoprirne le origini, le storie e rimanerne entusiasta un po’ come capita ai bambini quando esplorano! Per questo prediligo scrivere articoli a tema cultura: sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo su cui indagare!
Leo Buscaglia: il professore dell’amore ultima modifica: 2019-07-09T09:00:06-05:00 da Sabrina Cernuschi

Commenti

To Top