CULTURA EDIFICI STORICI

El Pueblo: il sito storico che racconta Dowtown

Cropped Pico House Los Angeles.jpg

Cuore storico della grande metropoli. I suoi “occhi” hanno visto passare spagnoli, messicani e statunitensi. Se potesse parlare ne avrebbe sicuramente molte da raccontare. Anni e anni di antiche vicende tra colonizzazioni e un via vai di popoli. Siamo a Downtown nella cui zona vecchia sorge El Pueblo de Los Angeles, oggi sito di cultura.

Quattro passi nella storia

Le origini di Los Angeles risalgono a fine ‘700 quando Carlo III di Spagna ordinò la colonizzazione di questa terra. Nasceva così El Pueblo de Nuestra Señora Los Angeles sobra el Rio Porciúncula. Un nome troppo lungo poi semplicemente abbreviato in Los Angeles. Ma ecco che la presenza del “Rio”, inizialmente visto come un potenziale per lo sviluppo di un nucleo abitativo, si rivelò un problema. Una forte alluvione spazzò via il villaggio. Era il 1815. Ma dalla catastrofe originò la rinascita. Da qui ebbe infatti avvio la ricostruzione dell’insediamento. Questa volta si optò, preventivamente, per una zona più lontana dal fiume.

El Pueblo. Indicazione a caratteri cubitali su parete di confine del sito storico di El Pueblo
Creative Commons

Prendeva forma El Pueblo de Los Angeles. Collocato nella parte più vecchia di Downtown, è tutt’oggi un sito composto da 44 acri di parco su cui si alternano edifici storici. Dopo le diverse colonizzazioni ci si rese conto che non era più possibile contenere in uno spazio “limitato” la crescente popolazione. Inoltre i tempi erano ormai cambiati. Così, nel corso del ‘900, avviene una progressiva espansione a sud della Piazza principale. Al di sotto di quella Old Plaza che, percorrendo due secoli fra ‘800 e ‘900, era stata l’anima dell’antico villaggio. Cosa farne ora del “vecchio centro”? Fortunatamente si pensò di valorizzarlo quale testimonianza storico- culturale. Nel 1953, e nuovamente vent’anni più tardi, l’area viene iscritta al registro nazionale dei siti storici.

El Pueblo: cosa vedere oggi?

Al centro l’antica Plaza. Istituita nel 1820 rappresenta il cuore sociale, punto di ritrovo per feste e celebrazioni, oggi come all’epoca. Ma anche luogo di commercio. Nella stessa piazza si fanno protagoniste tre grandi statue. Un modo per ricordare la storia del villaggio. Rappresentano rispettivamente: il Re di Spagna Carlo III, Felipe De Neve l’allora governatore spagnolo della California e infine Junipero Serra, il Padre francescano che contribuì al processo di conversione cattolica. Attorno alla Plaza si estendono i 44 acri che ospitano edifici a forte valenza storica. Oltre al parco oggi è possibile visitare la Chiesa de Nuestra Señora Reina de Los Angeles risalente al 1822.

El Pueblo. La Chiesa di Nuestra Senora Reina del Pueblo de Los Angeles
di Matthew D. Herrera – Wikimedia Commons

Presenti anche luoghi e strutture che rispondevano alle esigenze quotidiane di chi abitava il villaggio. Esempio ne è il mercato di Olvera Street ma anche la stazione ferroviaria, detta Old Plaza Fire Station datata 1884. C’è poi l’Alvera Adobe, la più antica dimora dell’insediamento terminata nel 1818. Stupisce invece sapere che già nel “lontano” 1869 si pensò di dotare la zona di un hotel. Si chiamava Pico House dal nome dell’ultimo governatore dell’alta California che ne ordinò la realizzazione. Curiosa la linea estetica scelta per il grande albergo a 33 camere. Uno stile italianeggiante, lussuoso e stravagante. El Pueblo sembra essere un gioiellino capace ancora oggi di narrarci le vicende passate di quella che attualmente è una metropoli. La grande Los Angeles di oggi, il cui sviluppo mosse a piccoli passi. Una storia tutta da scoprire visitando il sito culturale della vecchia Downtown.

Sabrina Cernuschi

Autore: Sabrina Cernuschi

Laureata in Scienze Storiche lavoro da anni nel campo della didattica culturale. Amo curiosare dietro i perché delle cose per scoprirne le origini, le storie e rimanerne entusiasta un po’ come capita ai bambini quando esplorano! Per questo prediligo scrivere articoli a tema cultura: sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo su cui indagare!
El Pueblo: il sito storico che racconta Dowtown ultima modifica: 2019-06-25T14:05:06-04:00 da Sabrina Cernuschi

Commenti

To Top