NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itLosAngeles

ITINERARI NATURA

Malibù, paradiso dei surfisti e spiagge da sogno

Malibu - veduta all'alto

Malibù, set di film e video, evoca luoghi da sogno e sembra mantenere davvero ciò che promette. Si tratta di una città lungo la Pacific Highway a nord ovest nella contea di Los Angeles, fra Santa Monica e Santa Barbara, conosciuta per le moltissime celebrità che qui vivono e hanno ville faraoniche e per le sue meravigliose spiagge.

Malibù dimora di VIP

Il metodo migliore per raggiungerla è in auto, perché si può organizzare la giornata, scegliendo le attrazioni e le spiagge più interessanti. Ci sono circa ventisette miglia di grandi panorami mozzafiato, così recita l’insegna di legno che dà il benvenuto all’entrata di “The Bu”, così come la chiamano i locali.
Situata in uno dei punti nevralgici della costa sud-californiana, la perla del Pacifico è residenza di molti VIP del cinema e non solo: anche dello sport e della musica. Le loro dimore suscitano una certa curiosità, e ci sono dei tour per vederle. Tuttavia c’è ben altro da scoprire in questa località balneare di circa 13.000 abitanti. Oltre alle spiagge, vi sono i sentieri nelle Santa Monica Mountains che sono un’esperienza di trekking davvero unica.

Malibu - Pepperdine University dall'entroterra
Fodo da Wikipedia – pubblico dominio

Malibù, tra spiagge incantate…

Questa località paradisiaca ha delle spiagge fantastiche, meta ambita di molti sportivi famosi che si allenano da queste parti. Tra le più importanti ricordiamo la sabbiosa e ampia Zuma Beach. A est si trova Malibu Lagoon State Beach chem grazie alle sue ondem è conosciuta anche come Surfrider Beach, la spiaggia dei surfisti.
Molte spiagge di Malibù sono selvagge, altre sono offuscate dalle ville a ridosso del mare. Ad ogni modo tutte hanno dei punti di accesso, e tutte meritano di essere visitate e vissute.
Tra le più belle spiagge c’è senza dubbio Topanga Beach (18700 PCH). La spiaggia di Malibù più vicina a Los Angeles. Non è una cattiva idea fare una bella passeggiata al tramonto e ammirare il quartiere di Pacific Palisades. Imperdibile anche la famosa Carbon Beach (22466 PCH), immortalata in molti film, è frequentate ragazze bellissime e artisti che si esibiscono continuamente.

MAlibu - Surfista che nuota

Inoltre, dopo anni di contenzioso con i proprietari delle ville sulla spiaggia, dal 2015 è stato aperto anche un accesso pubblico centrale, in aggiunta a quelli nelle due estremità già esistenti. Si chiama Carbon Beach West Access, conosciuto anche come “Ackerberg access”, da non confondersi con un altro accesso a ovest. Si chiama così in onore della signora Ackerberg che a suo tempo lottò per rendere pubblica questa entrata peraltro senza barriere architettoniche. Dal momento che questa bella spiaggia è lunga circa 2,5 chilometri, il nuovo accesso centrale è molto utile e comodo. Per la presenza di oltre settanta abitazioni vip, Carbon Beach è comunemente denominata “la spiaggia dei milionari”. E proprio le case mozzafiato sono una delle ragioni principali per cui Carbon è molto visitata.

MAlibu - Surf sulla spiaggia

…e sentieri affascinanti

Spiagge a parte, non si può non visitare la Adamson House, in stile rinascimentale spagnolo. Ospita mostre storiche nel Malibu Lagoon Museum, per osservare passo passo la storia di questa giovane terra. Invece, nell’entroterra del territorio, sentieri semi selvaggi e attraenti, ottimi per un percorso trekking, si snodano attraverso i canyon, fino alle cascate e le praterie dei Monti di Santa Monica. Al riguardo, se partiamo proprio da Santa Monica, percorrendo la Pacific Coast Highway in direzione nord, nonostante il traffico, il sole, le palme e il colpo d’occhio sul mare rendono il nastro d’asfalto verso le spiagge davvero fantastico. In molti casi si può parcheggiare liberamente lungo la highway evitando soste a pagamento. Buon tour!

Malibù, paradiso dei surfisti e spiagge da sogno ultima modifica: 2020-07-31T02:00:00-04:00 da Simona Aiuti
To Top