NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itLosAngeles

ARTE PERSONAGGI

Heater Parisi e il talento acrobatico italoamericano

Heather Parisi - Haeter in casa

Heater Parisi nasce a Hollywood, in California, il 27 gennaio 1960. I suoi nonni materni sono di Terravecchia, in provincia di Cosenza, Calabria, di cui Heather è cittadina onoraria. Nel 1978 in vacanza in Italia è scoperta dal coreografo Franco Miseria che la presenta a Pippo Baudo; un memorabile provino sulla scrivania di un dirigente RAI, e inizia così la sua carriera.

Heater Parisi

Heather Parisi debutta con lo show “Luna Park” con Pippo Baudo. Si scatena con la sigla di testa, e buca il video. Arriva a Domenica In con Corrado dove spopola. Partecipa a “Fantastico” con Beppe Grillo e Loretta Goggi. È un trionfo! E la sigla “Discobambina” raggiunge la vetta delle classifiche ed è disco d’oro. Un successo tale che viene fatta anche una versione in spagnolo per i paesi iberici e sudamericani e una versione inglese per il resto dell’Europa.

Heather Parisi - Spiaggia californiana

Heather ritorna in TV al sabato sera, con un nuovo varietà l’anno successivo con “Stasera niente di nuovo” con Raimondo Vianello e Sandra Mondaini. Tutti i balletti sono caratterizzati da coreografie Classiche e Rock. Grande successo anche per la sigla “Ti Rockerò”, che porta Heather nuovamente in Hit Parade. Balla e canta in “Te la do io l’America”, con Beppe Grillo, in “La Bambola” e canta “Lucky Girl”.

Ti Rockerò di Heater Parisi

Heather è poi di nuovo protagonista dello Show abbinato alla Lotteria Italia “Fantastico 2”, e lancia la nuova sigla “Cicale” che la porta ancora al primo posto delle classifiche, facendole conquistare per l’ennesima volta il disco d’oro. Il pezzo diventa la sua canzone più popolare con cui ancora oggi viene identificata.

Discobambina
Discobambina

I balletti della trasmissione raggiungono picchi d’ascolto incredibili, e sono oltre ventisette milioni di italiani che rimangono incollati davanti alla TV a guardarla ballare. Esce “Cicale & Company”, un concept album che racconta storie di vita attraverso la metafora degli insetti, scritto dal suo fedele compositore-autore Silvio Testi. Heather Parisi dedica l’album alla sua amica prematuramente scomparsa Stefania Rotolo. Nel 1983 è la volta di “Al Paradise”, uno show in cui balla con Raffaele Paganini e si cimenta in ardite coreografie acrobatiche. Memorabile il can can con Carla Fracci, infatti, il varietà vincerà al Festival di Montreux.

Discobambina

Firma ancora con la RAI e balla di nuovo a “Fantastico 4”, e cambia casa discografica, passando alla PolyGram. È l’anno di “Ceralacca”, la sigla che la riporta in Hit Parade ed è un altro successo. Nel 1984 Heather torna a essere l’icona televisiva per eccellenza degli italiani, ancora con Baudo per “Fantastico 5”. “Crilù” è il titolo del suo nuovo 45 giri, sigla della trasmissione ed è ancora un successo.

Heather Parisi - Spaccata

Nel 1986 debutta al cinema con “Grandi Magazzini”, una commedia dal cast eccezionale. L’anno seguente è invitata da Adriano Celentano a partecipare alla nuova edizione di “Fantastico”. Successivamente, in coppia con Mike Bongiorno, conduce la serata di gala della consegna dei Telegatti, su Canale 5. Poi conduce la trasmissione “Finalmente Venerdì” e lancia la sua nuova sigla, “Livido”. Nel 1990 presenta da Venezia la gara musicale “Azzurro ’90”, e poi  ritorna al varietà con “Buon Compleanno Canale 5”.

In Spagna

Nel 1992 Heather emigra in Spagna e conduce lo show “VIP 92”, per Telecinco, la cui sigla è la versione spagnola di “Crilù”. Il 1993 è l’anno della svolta nella vita privata di Heather, poiché si sposa e poco dopo nasce Rebecca Jewel, i cui padrini saranno Pippo Baudo e Katia Ricciarelli. Nel 1998 Heather lavora con Michael Hoffman per interpretare un cameo nel remake di “Sogno Di Una Notte Di Mezza Estate”.

Heather Parisi - Hollywood

Dalla relazione nasce anche Jacqueline Luna. Nel 2002 è la presentatrice de “Lo Zecchino D’oro”. Heater Parisi re-incide una nuova versione di “Discobambina”; nascono altri due figli e la maternità rende l’artista italoamericana più intensa, appagata e matura, dandole una luce diversa.

fonte foto – Pixabay/pagina uff. Facebook Haeter Parisi

Heater Parisi e il talento acrobatico italoamericano ultima modifica: 2019-08-02T15:04:52-04:00 da Simona Aiuti
To Top